Iran News Politica Yemen

Yemen: l’Iran accusa Hadi per la crisi a Sana’a

Hossein Amir Abdollahian
Hossein Amir Abdollahian

(Agenzie). Il vice ministro degli Esteri iraniano, Hossein Amir Abdollahian, ha messo in guardia da una possibile “disintegrazione o guerra civile” in Yemen, criticando il presidente Abd Rabbo Mansur Hadi per aver lasciato Sana’a.

Secondo l’agenzia ISNA, Abdollahian ha dichiarato che “Sana’a è la capitale ufficiale e storica dello Yemen” e che chi appoggia Aden sarà “responsabile delle conseguenze”, aggiungendo che il presidente Hadi “avrebbe fatto meglio a restare a Sana’a, attenersi alla sua lettera di dimissioni e non guidare il Paese alla crisi”.

L’Iran è accusato di aver contribuito alla presa di potere da parte degli Houthi in Yemen, ma Teheran ha negato qualsiasi accusa di ingerenza.

 


Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz