News Politica Yemen

Yemen: liberato il presidente del Consiglio e i suoi ministri

(Agenzie). Le forze ribelli Houthi hanno tolto gli arresti domiciliari alle case del presidente del Consiglio yemenita Khaled Bahah e dei suoi ministri.

Il portavoce del governo ha diffuso la notizia della liberazione dei membri del governo yemenita, sotto arresti domiciliari dalla presa di Sana’a da parte delle forze sciite Houthi. La liberazione sarebbe frutto di un accordo tra i ribelli e l’inviato delle Nazioni Unite in Yemen Jamal bin Omar.

In un comunicato rilasciato dopo la sua liberazione, Bahah ha confermato la validità delle sue dimissioni dalla carica di Primo ministro e di quelle del suo governo.

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet