News Politica Yemen

Yemen: governo accetta la tregua “condizionale”

(Agenzie). Il governo yemenita ha dichiarato alle Nazioni Unite che accetteràuna tregua per porre fine più di tre mesi di combattimenti a condizione che “garanzie” siano state soddisfatte, ha affermato il portavoce Rajeh Badi.

“Le autorità yemenite hanno informato il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon del suo accordo di attuare una tregua nei prossimi giorni”, ha dichiarato Badi a Reuters in un’intervista telefonica rilasciata dalla sede del governo di esilio in Arabia Saudita.

Il presidente dello Yemen Abed Rabbou Mansour Hadi, ha detto il portavoce, aveva “predisposto le garanzie per il successo della tregua.”

Tra queste, la liberazione dei prigionieri da parte del movimento Houthi, tra cui il ministro della Difesa, e il ritiro degli Houthi da quattro province meridionali e orientali.