News Politica Yemen

Yemen: anarchia dopo il colpo di Stato Houthi

(Agenzie) Dopo che le milizie Houthi hanno preso il controllo del palazzo presidenziale e hanno attaccato il presidente Abd Rabbo Masura Hadi, lo Yemen è abbandonato all’anarchia. Abdul-Malik al-Houthi, leader della milizia, ha dichiarato che “tutte le opzioni” sono aperte contro il presidente, accusato di aver favorito la “frammentazione” del Paese.

Il leader Houthi ha inoltre dichiarato che il movimento è pronto a rispondere a qualsiasi misura che il Consiglio di Sicurezza dell’ONU potrà adottare. Il Consiglio, riunito ieri d’urgenza, ha condannato l’attacco e espresso il suo sostegno al presidente Hadi; i 15 membri hanno inoltre adottato una dichiarazione per cui Hadi “rappresenta l’autorità legittima”. Il Consiglio ha fatto appello a un cessate-il-fuoco definitivo e al ripristino del dialogo, ma non sono state emesse sanzioni.

Nel frattempo, membri armati del movimento Houthi si sono messi a guardia del palazzo presidenziale.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet