Cinema News Politica

When I Saw You, il film giordano-palestinese alla Berlinale

when i saw youVariety Arabia, Aflamnah (14/02/2013). When I Saw You (tit. originale Lamma Shoftak) della regista giordano-palestinese Annemarie Jacir è stato selezionato e concorre al Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Sin dalla premiere al festival di Toronto in settembre, il film ha ottenuto premi nei più importanti festival cinematografici del mondo arabo. Miglior film arabo al festival di Abu Dhabi, il Don Quixote Award al festival di Cartagena, il premio della giuria al festival del Cairo e a quello di Orano: sono solo alcuni dei riconoscimenti finora ricevuti da When I Saw You. Le vicende narrate dal film sono quelle del piccolo Tarek – spirito libero e curioso che non permette a nessuno di tarpare le sue ali – e di sua madre Ghaydaa, appena divenuti rifugiati palestinesi.

Non mancano le proiezioni in ambito internazionale, avvenute in festival come quelli di Sau Paulo, Goa e Kerala, e previste in Europa e negli Stati Uniti nel corso del 2013. Il film è inoltre Official Oscar Entry palestinese per la categoria “miglior film in lingua straniera”. L’opera, scritta e diretta da Annemarie Jacir e prodotta da Ossama Bawardi della Philistine Films, è stata girata lo scorso anno in Giordania con un cast e una crew locali. A sostenere il progetto, tra gli altri, anche l’Abu Dhabi Film Commission, la Khalid Shoman Foundation, Sanad Fund, l’Arab Fund for Arts and Culture (AFAC), il Thessaloniki Int. Film Festival e il Tribeca Film Institute.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet