News Politica

West Bank: a Hebron nuovo gruppo islamista

Yedioth Ahronoth (16/12/2012). Sarebbero membri di Hamas, Fatah, Jihad Islamico e il Fronte popolare per la liberazione della Palestina i fautori di questo nuovo gruppo islamista dal nome “National Union Battalions”. Nell’annuncio della propria formazione, il gruppo ha detto di sostenere il riconoscimento ONU della Palestina come osservatore non membro, ma che lotterà per recuperare “tutta la Palestina, dal mare al fiume”. L’hanno autodefinito “l’inizio della Terza Intifada, che sta sorgendo dal cuore di Hebron e si diffonderà in tutta la Palestina”.

 

Tra le richieste espresse dal nuovo gruppo islamista c’è la rimozione di ogni checkpoint israeliano nella West Bank, il rilascio di tutti i palestinesi prigionieri nelle carceri israeliane, niente più “assalti” contro i residenti di Hebron e il trasferimento di tutte le entrate fiscali che Israele ha trattenuto dall’Autorità Palestinese sin dal voto ONU. L’apertura di tutte le frontiere e il rifornimento di elettricità ed acqua alla Striscia di Gaza sono altri due punti espressi dal neo gruppo.


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz