Maghreb Media News Società Tunisia

WeClean: la prima app che invita i tunisini a raccogliere i rifiuti (video)

(Al Huffington Post Maghreb). Nasce WeClean, una nuova piattaforma digitale lanciata da Blast, agenzia di comunicazione specializzata in social media, che ha lo scopo di segnalare le zone inquinate della Tunisia al fine di raccogliere i rifiuti domestici.

“Stanchi dei rifiuti che si accumulano sulle vostre strade? Odore nauseante di spazztura? Se state sognando ad un’applicazione mobile che consenta di segnalare i luoghi troppo inquinati in Tunisia, WeClean fa per voi!

Da diversi anni la situazione ambientale in Tunisia è allarmante. L’immondizia in ogni angolo è diventata parte del “paesaggio”.

Un video spiega il progetto e lancia l’iniziativa!

Ed è facile! Il cittadino si connette alla piattaforma WeClean tramite l’applicazione, specificando la propria “zona di intervento” in cui c’è bisogno di ripulire e intervenire. E diventa così un “Wecleaner”. Può quindi scattare foto ai luoghi “sporchi”, innescando così interventi di pulizia delle zone inquinate segnalate.

Per adesso è disponibile solo l’applicazione Android; quella IOS sarà attiva nel giro di dieci giorni.

Selim Halioui, rappresentante di Blast, contattato da HuffPost Tunisia, dice che l’idea principale è quella di responsabilizzare il cittadino e i risultati già si vedono: alla fine del primo giorno di attività dell’app si sono registrati oltre 1000 iscritti.

Vai all’originale


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz