Golfo News Politica USA

USA e Golfo contro “attività destabilizzanti” Iran

(Agenzie). Gli Stati Uniti e i suoi alleati del Golfo hanno concordato che lavoreranno insieme per contrastare le “attività destabilizzanti” dell’Iran nella regione, secondo quanto si legge nella dichiarazione congiunta rilasciata dopo il vertice tenutosi a Camp David. I partecipanti hanno, inoltre, concordato che un accordo sul nucleare iraniano sarà stipulato nell’interesse della sicurezza nazionale di ciascun Paese.

Da parte sua, il presidente americano Barack Obama ha rassicurato le nazioni del Golfo che Washington li sosterrà nel caso di attacchi esterni, dopo aver parlato a lungo di Iran, di Daesh (ISIS) e di altre problematiche regionali, come il conflitto in Siria. “Sono stato molto esplicito sul fatto che gli USA staranno dalla vostra parte [i Paesi del Golfo] contro attacchi esterni”, ha detto Obama in conclusione del summit, impegnandosi a tenere una riunione di controllo il prossimo anno.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.