- Home > Zoom > Un nuovo blog per connettere il Regno Unito al pubblico arabo
Media Società Zoom

Un nuovo blog per connettere il Regno Unito al pubblico arabo

Arabic Media Hub blog
Il blog è stato creato dal centro Media e Comunicazioni regionali con base a Dubai con l’obiettivo di informare, ma anche di ascoltare il pubblico del Medio Oriente e del Nord Africa

Di Nasr al-Majali. Elaph (12/10/2016). Traduzione e sintesi di Claudia Negrini.

Il centro Media e Comunicazioni regionali del governo britannico con sede a Dubai ha lanciato una piattaforma online, denominata Arabic Media Hub, per la pubblicazione di notizie e rapporti in lingua araba relativi a diverse questioni di politica britannica in Medio Oriente.

Il nuovo blog include sezioni dedicate ai social media collegate al ministero degli Esteri britannico e discorsi pubblicati dal ministero stesso, ma la porzione più rilevante del blog è composta dai rapporti e dalle storie informative pubblicate dal governo britannico in lingua araba a proposito del suo centro Media a Dubai. I lettori possono commentare i contenuti di tutte le news e i rapporti pubblicati dal blog.

Il portavoce del governo britannico per il Medio Oriente e il Nord Africa, Edwin Samuel, ha detto che il blog è una piattaforma interessata a dare informazioni all’élite araba, ai media e al pubblico arabo di qualsiasi gruppo e classe, sulle posizioni del governo britannico riguardo le questioni legate al Medio Oriente e sul ruolo che gioca nel fronteggiare crisi e conflitti.

Ha aggiunto: “In quanto governo britannico siamo interessati a mettere in evidenza, attraverso questa piattaforma mediatica, anche la diversità della società del Regno Unito e l’integrazione dei musulmani al suo interno, oltre agli sforzi britannici per rafforzare le sue relazioni con i paesi della regione, in molti ambiti.”

Ha detto: “Tutto ciò accade in un momento in cui noi britannici stiamo lavorando sulla nostra identità, dopo l’uscita dall’Unione Europea, enfatizzando che il Regno Unito rimarrà aperto al mondo e continuerà a ricoprire un ruolo importante in Medio Oriente, adesso più che mai”.

Samuel ha assicurato l’interesse nell’ascoltare opinioni altrui attraverso questo sito, riflettendo sui valori britannici basati sulla tolleranza, la diversità e l’accoglienza dell’altro, affermando che “questo blog non ha come unico obiettivo quello di diffondere le posizioni e i punti di vista del governo del Regno Unito, ma anche quello di essere un portale per ascoltare tutte le opinioni, anche quelle che non sono d’accordo con la nostra politica estera e via dicendo.”

Nasr al-Majali è un giornalista e opinionista che attualmente lavora per Elaph.

Vai all’originale

I punti di vista e le opinioni espressi in questa pubblicazione sono di esclusiva responsabilità degli autori e non riflettono necessariamente il punto di vista di Arabpress.eu


Redazione

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz