News

UE: Israele deve rispettare i diritti dei prigionieri palestinesi

sciopero della fame detenuti

sciopero della fame detenutiNow Lebanon (16/02/13). L’Unione Europea ha invitato oggi Israele a rispettare i suoi doveri riguardanti i diritti umani nei confronti dei prigionieri palestinesi. Ha comunicato infatti, la sua preoccupazione per il deterioramento delle condizioni di quattro detenuti da tempo in sciopero della fame.

Catherine Ashton, alto rappresentante per gli affari Esteri, in un comunicato ha dichiarato che l’Unione Europea “sta seguendo con preoccupazione” il peggioramento delle condizioni di Samer Assawi, Jaafar Ezzedine, Ayman Sharawneh e Tareq Qaadan che sono in sciopero della fame da molto tempo. Ha poi continuando dichiarando “L’Unione Europea chiede al governo di Israele di consentire l’immediato ripristino delle visite delle famiglie e chiede il pieno rispetto dei diritti umani nei confronti dei detenuti e prigionieri palestinesi”.


Alessandra Cimarosti

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz