Iran News Politica Siria UE

UE: Iran deve giocare ruolo costruttivo in Siria

(Agenzie). L‘Unione Europea ha espresso la speranza che l’Iran avrebbe giocato un ruolo importante e costruttivo in una nuova spinta ai negoziati delle Nazioni Unite, allo scopo di porre fine alla guerra civile che dura da quattro anni in Siria.

L’inviato delle Nazioni Unite in Siria, Staffan de Mistura, ha detto che organizzerà un incontro a maggio con il governo del Paese, i gruppi di opposizione e le potenze regionali, tra cui l’Iran, per valutare entro la fine del mese di giugno se vi è qualche speranza di intermediazione per la fine della guerra.

La responsabile della politica estera dell’Unione Europea Federica Mogherini, che ha incontrato il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif, ha detto che è fondamentale che l’Unione Europea e le sei potenze mondiali concludano con successo i colloqui sul nucleare con Teheran, che potrebbero rafforzare il ruolo regionale stesso dell’Iran in modo positivo.

Il Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-moon ha chiesto a de Mistura all’inizio di questo mese di “concentrarsi molto di più per rilanciare un processo politico in Siria”, dopo che il suo tentativo di mediare per una tregua locale non si è concretizzato.

Gli Stati Uniti e alcuni paesi arabi non volevano l’inclusione dell’Iran nei colloqui di pace siriani, perché continuano a vedere Teheran come il problema, non la soluzione. D’altronde l‘Iran ha sostenuto il presidente siriano Bashar al-Assad.

 

Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet