News Politica

UE: insediamenti Israele ci preoccupano

catherine ashton

catherine ashtonAnatolia News Agency (03/12/2012). L’Unione Europea (UE) ha rivelato la propria preoccupazione per la decisione di Israele di costruire 3000 nuove unità residenziali a Gerusalemme Est – territorio palestinese sotto occupazione israeliana. In una nota l’alto rappresentante dell’Unione per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza, Catherine Ashton, ha detto che l’UE ha sottolineato più e più volte come tutti gli insediamenti di Israele in territorio palestinese violino le leggi internazionali e siano un ostacolo per la pace.

Anche il segretario generale dell’Organizzazione della Cooperazione Islamica (OIC), Ekmeleddin Ihsanoglu, ha espresso un’aspra condanna della decisione di Israele verso i nuovi insediamenti. In una nota diffusa domenica, Ihsanoglu ha detto che Israele, con la sua espansione, ha sfidato il voto ONU che ha conferito alla Palestina lo status di ‘osservatore non membro’.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet