News Religione Società

“Two Faiths One Prayer”: così musulmani ed ebrei americani pregano insieme

(The Jerusalem Post). Venti ragazzi musulmani ed ebrei si sono incontrati in diversi luoghi di Los Angeles per pregare insieme. Un viaggio in giro per la città americana durato un giorno, dall’alba fino a notte fonda , durante il quale questi giovani hanno sempre pregato insieme, in pubblico, in arabo ed ebraico, per cercare di mandare il messaggio che, attraverso la preghiera, anche coloro che consideriamo come “nemici” possono rompere le barriere e sprigionare un senso di pace.

L’idea dell’iniziativa, dal titolo “Two Faiths One Prayer”, è nata dopo che i 20 ragazzi hanno partecipato a un progetto di ricerca incentrato sulla risoluzione dei conflitti e sull’insegnamento interreligioso. Questo ha spinto i ragazzi a continuare questo percorso di insegnamento di fede l’uno con l’altro, che tra l’altro gli ha permesso di scoprire che musulmani ed ebrei hanno gli stessi orari di preghiera.