News Politica Turchia UE USA

Turchia: UE e USA condannano l’arresto dei 21 accademici

(Agenzie). L’Unione Europea ha condannato come “estremamente preoccupante” l’arresto dei 21 professori considerati pro-PKK, avvenuta venerdì scorso nel sudest della Turchia.

Il portavoce degli Affari Esteri dell’Unione Europea ha dichiarato che le decisioni prese nei confronti degli accademici hanno “uno sviluppo estremamente preoccupante”. “Non sono più agli arresti ma le procedure nei loro confronti vanno avanti”.

 

Il governo degli Stati Uniti ha espresso “disagio”, definendo l’investigazione e la detenzione dei professori una “tendenza preoccupante” in Turchia.

Sono oltre 1200 gli accademici che hanno firmato una petizione a favore della repressione militare nella zona a maggioranza curda del Paese.

 


Emanuela Barbieri

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz