News Politica Turchia

Turchia: gruppo marxista bandito rivendica attentati Istanbul

(Agenzie) Un gruppo marxista fuorilegge, noto come il Partito/Fronte rivoluzionario popolare di liberazione (DHKP-C) ha rivendicato l’attacco suicida contro la stazione di polizia nel cuore di Istanbul, nel quale l’attentatrice e un poliziotto hanno perso la vita.

Il gruppo, organizzazione radicale marxista designata come “terroristica” dalla Turchia, l’Unione Europea e gli Stati Uniti, ha inoltre rivendicato l’attacco contro la polizia dello scorso 1° gennaio avvenuto nei pressi degli uffici del primo ministro.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz