News Società Turchia

Turchia: giornalista in carcere per insulti a Erdogan

Mine Bekiroglu
Mine Bekiroglu

(Agenzie). La giornalista turca Mine Bekiroglu è stata condannata a due anni di carcere con l’accusa di insulto al presidente Erdogan su Facebook. Lo riporta il giornale Todays Zaman.

La Bekiroglu è stata incarcerata lo scorso febbraio e poi rilasciata in attesa di giudizio. “I miei post su Facebook non erano insulti”, ha dichiarato.

La giornalista dovrà presentarsi in aula i prossimi giorni.

 

 

 

Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet