News Politica

Turchia: Erdogan visita confine Siria

The National.ae (06/05/2012). Mentre sorgono polemiche sul ministro degli Esteri turco, Davutoglu, dopo la sua affermazione secondo cui la Turchia sarebbe il “proprietario” del nuovo Medio Oriente, è prevista per oggi la visita del premier Erdogan al confine con la Siria. Situato nella provincia sudorientale della Siria, il campo profughi di Killis – meta odierna della visita di Erdogan – ha visto uccidere due siriani lo scorso mese. L’accaduto ha spinto il premier turco a lanciare il monito di una possibile richiesta d’aiuto alla Nato nel caso in cui le violazioni al confine dovessero continuare. Lo scorso lunedì uno scontro a fuoco tra le truppe governative siriane e i soldati ribelli si è verificato vicino al confine che ospita il campo. Stando a quanto riportato dai media turchi, Erdogan potrebbe usare la sua visita – la prima al confine siriano dall’inizio delle proteste lo scorso anno – per invitare pubblicamente Bashar al-Assad a dimettersi.


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz