Iraq News Politica Turchia

Turchia: Baghdad chiede soldi sul petrolio curdo

Hürriyet Daily News (08/11/2014). Rappresentanti del nuovo governo centrale iracheno hanno manifestato l’intenzione di chiedere ad Ankara le rendite del passaggio sul proprio territorio del petrolio del Governo Regionale Curdo (Krg).

Lo ha riferito ai giornalisti il ministro degli esteri iracheno Ibrahim al-Jaafari, il primo rappresentante di Baghdad in visita ufficiale in Turchia. Gli accordi di cooperazione energetica tra Ankara ed Erbil, relativi alle vendite di oro nero senza passare per il governo centrale iracheno, avevano provocato tensioni tra Iraq e Turchia. Baghdad (che non è mai riuscita a raggiungere un compromesso con il Krg sulla spartizione delle rendite petrolifere) aveva denunciato il governo turco alla Camera di Commercio Internazionale (Icc) per violazione delle leggi internazionali (il Krg non è uno stato indipendente) e della costituzione irachena.


Carlotta Caldonazzo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.