News Politica Turchia

Turchia: ancora proteste anti-PKK, scontri con la polizia

Bandiera Turchia

(Anadolu). Continuano in Turchia le proteste contro il Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK), scoppiate in seguito all’uccisione di 16 soldati turchi la scorsa domenica in un attacco a Hakkari, nella Turchia sudorientale. I manifestanti hanno intonato slogan nazionalisti per condannare le azioni del PKK e la fine di una tregue che ormai durava da due anni e mezzo.

Centinaia di persone sono scese in strada e hanno espresso la loro rabbia contro i gruppi pro-curdi, causando casi di violenza e scontri con gli agenti di polizia. Le proteste hanno avuto luogo in tutto il Paese, sopratutto in diverse città della regione sudorientale, a maggioranza curda.

 

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet