Economia News Tunisia

Tunisia: richiesti 1,78 miliardi di dollari al FMI

prestito richiesto al FMI

Dar al-Hayat (26/01/13). Chedly Ayari, governatore della Banca Centrale tunisina, ha rivelato che la Tunisia ha avuto dei colloqui con il Fondo Monetario Internazionale per un prestito di 2,73 miliardi di dinari tunisini (1,78 miliardi di dollari) per un periodo di due anni.

Ieri, Ayari ha dichiarato che “il prestito è l’unico modo per rilanciare l’economia nazionale” e ha aggiunto che “il debito tunisino equivale al 47% del prodotto interno lordo”, descrivendolo come un fenomeno che può essere controllato. La Banca Mondiale ha avuto colloqui con la Tunisia al fine di sostenere il bilancio del 2013 a condizione che il governo adotti riforme economiche, secondo quanto affermato dalla Banca giovedì.


Alessandra Cimarosti

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz