News Religione Società Tunisia

Tunisia rafforza sicurezza a Djerba per pellegrinaggio ebraico alla Ghriba

(Agenzie). La sicurezza nell’isola tunisina di Djerba è stata rafforzata in vista del pellegrinaggio ebraico alla sinagoga di Ghriba, che si svolge oggi a due mesi dall’attacco al museo del Bardo di Tunisi e tra gli avvertimenti di Israele contro le minacce terroriste. Sono state erette barriere sulle strade di accesso all’isola nel sud del Paese e posti di blocco della polizia sono stati piazzati intorno a Hara Kbira, il quartiere ebraico di Djebra.

Oltre a pellegrini tunisini, sono attese anche altre circa 500 persone provenienti da Francia, Israele, Italia e Regno Unito, secondo gli organizzatori dell’evento religioso, che durerà due giorni, durante i quali i pellegrini visitano diverse tombe di rabbini in occasione della festività di Lag Ba’omer.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.