News Politica Tunisia

Tunisia: primo ministro licenzia capi polizia e sicurezza dopo attacco al Bardo

(Agenzie). Il primo ministro tunisino Habib Essid ha licenziato sei comandanti di polizia, incluso il capo della sicurezza turistica, in seguito all’attacco al museo nazionale del Bardo dello scorso mercoledì nel quale sono morti 20 turisti. Gli agenti sono stati licenziati perché sono state riscontrate diverse lacune nella sicurezza.

Il portavoce dell’ufficio del premier, Mofdi Mssedi, ha ha dichiarato che tra i sei licenziati figurano un capo dell’intelligence, un comandate della polizia stradale, un capo della sicurezza del Bardo e un comandante del distretto di Sidi Bachir.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz