News Società Tunisia

Tunisia: polemiche sul “jihad del matrimonio”

jihad del matrimonioAlif Post (27/03/2013). Noureddine el-Khademi, ministro tunisino degli Affari  religiosi, ha respinto la fatwa sul “jihad del matrimonio” dicendo che non riguarda il popolo tunisino e le istituzioni dello Stato. Questo è avvenuto dopo che è arrivata la notizia che delle adolescenti tunisine sono andate in Siria per applicare questa fatwa.

In un’intervista per la radio tunisina privata “Sun FM”, il ministro ha detto: “Questo genere di cose non sono accettate, questi termini tecnici sono nuovi, cosa significa “jihad del matrimonio”? La fatwa deve basarsi su riferimenti scientifici, metodologici e sostanziali. La fatwa emanata da qualsiasi persona all’interno del paese o all’estero vincola il suo creatore ma non il popolo e le istituzioni tunisine.”

Recentemente, le famiglie tunisine hanno denunciato la scomparsa delle loro figlie adolescenti con la supposizione che si siano recate in Siria per applicare il “jihad del matrimonio” e soddisfare i bisogni sessuali degli uomini che combattono contro le forze del regime siriano.

Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet