News Politica Tunisia

Tunisia: parlamento discute nuova legge anti-terrorismo

tunisia

(Agenzie). In Tunisia, i parlamentari sono impegnati in una sessione di tre giorni per discutere sul nuovo progetto di legge sulla lotta al terrorismo, elaborata in seguito al recente attacco a Sousse e alla dichiarazione dello stato di emergenza da parte del presidente Essebsi.

Se approvata, la legge potrà permettere ai tribunali di imporre sentenza di morte per sospettati di terrorismo e farà sì che le manifestazioni pubbliche in sostegno al terrorismo siano punibili con il carcere. Andrebbe a sostituire la legge approvata nel 2003 sotto il regime Ben Ali, considerata uno strumento per schiacciare i dissidenti. Si tratta della prima bozza a passare al vaglio del parlamento tra quelle proposte a partire dal 2011 in poi.

Diverse le critiche sia da parte dell’opposizione politica che dai gruppi per la difesa dei diritti umani, che trovano il progetto di legge pericoloso, soprattutto in termini di limitazioni al diritto di espressione. “Temiamo che la lotta al terrorismo si trasformi in una lotta contro i movimenti popolari e sociali”, ha detto Ammar Amroussia del partito di sinistra del Fronte Popolare.

 

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet