Libia News Politica Tunisia

Tunisia: nuovi disordini al confine con la Libia

(Agenzie). I residenti di Ben Guerdane e Tatouine, due città tunisine al confine con la Libia, hanno organizzato uno sciopero generale per protestare contro quello che hanno definito un uso eccessivo della forza da parte della polizia durante gli scontri che in questo fine settimana hanno portato alla morte di una persona.

I disordini, influenzati in parte dalla guerra civile in corso nel territorio libico, rappresentano la prima sfida del nuovo governo tunisino e portano a galla le difficoltà economiche e sociali che possono rappresentare un ostacolo alla prosperità e alla stabilità del Paese.

 

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet