News Società Tunisia

Tunisia: ministro contro la criminalizzazione dell’omosessualità

(Agenzie). Il ministro della Giustizia tunisino Mohamed Salah Ben Aissa, ha lanciato un appello a favore dell’abrogazione dell’articolo 230 del Codice Penale che criminalizza la pratica sessuale in Tunisia.

Il ministro della Giustizia ha dichiarato che  dovrebbe essere condotta una riflessione sull’abrogazione dell’articolo 230 del codice penale che considera contraria alla libertà individuale e al rispetto della privacy ricordando che “molte leggi vengono modificate o abrogate alla luce della nuova Costituzione ” che protegge questi diritti fondamentali.

Molte ONG e partiti politici hanno chiesto di rimuovere l’articolo 230 del codice penale come Human Rights Watch, l’Associazione tunisina delle donne democratiche o il partito Al Qutb, in seguito al caso del giovane studente condannato a un anno di reclusione sulla base di questo articolo.


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz