News Politica

Tunisia: i timori delle associazioni per i diritti delle donne

Al-Masry al-Youm (7/12/2011). La vittoria dei movimenti islamici in Tunisia ed Egitto e la loro posizione in Libia rischia di imporre alla politica di questi paesi una svolta conservatrice. Le attiviste per i diritti delle donne in Tunisia avvertono particolarmente questa preoccupazione. “Siamo convinte di dover combattere per preservare i diritti delle donne sanciti dalla precedente costituzione”, ha detto Salma Hajri dell’Associazione tunisina delle donne democratiche. Infatti il Codice dello statuto personale, promugato nel 1957 dal primo presidente tunisino Habib Bourguiba, aveva abolito la poligamia proteggendo la donna in caso di divorzio e incentivava l’accesso delle donne all’istruzione superiore


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz