News Politica

Tunisia: conferenza degli “Amici della Siria”. Paura di ingerenze straniere

Elaph (23/02/2012). Tunisi ospiterà domani la conferenza del gruppo di contatto “Amici della Siria” a cui sono stati invitati molti stati arabi e occidentali,tra cui  stati sia arabi che occidentali che non concordano con l’idea della conferenza. La Tunisia ha inoltrato l’invito a tutti gli Stati interessati tra cui anche la Cina e la Russia, quest’ultima ha già dichiarato che non parteciperà alla conferenza. L’obiettivo della conferenza è di fermare lo spargimento di sangue che si sta verificando in Siria da quasi un anno, per mano del presidente Bashar al Assad. La decisione di Tunisi di ospitare la conferenza degli “Amici della Siria” è stata contestata dall’opposizione che invece aveva avuto un atteggiamento favorevole alla decisione presa dal governo tunisino di espellere dal paese gli ambasciatori siriani.


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz