News Politica

Tunisia: “amici della Siria”

Al-Quds al-Arabi (25/02/12). Il ministro degli esteri tunisino Rafiq Abdel Salam ha annunciato che i paesi riuniti ieri a Tunisi per il vertice “Amici della Siria” hanno riconosciuto formalmente il Consiglio nazionale siriano (con sede a Istanbul) come “legittimo rappresentante” della Siria. Hanno partecipato all’incontro più di 60 paesi e diversi rappresentanti dell’Onu, dell’Unione Europea, della Lega Araba e dell’Organizzazione della conferenza islamica. Al termine dell’incontro, l’accordo su un secondo vertice a breve in Turchia e su un terzo incontro in Francia. Il presidente del Cns Burhan Ghalioum ha annunciato inoltre che il Segretario di Stato Usa Hillary Clinton, presente al vertice, “ha assicurato che gli Usa continueranno a sostenere gli sforzi del Consiglio nazionale siriano”. Secondo Ghalioum il riconoscimento ricevuto ieri dimostra il “ruolo di primo piano svolto dal Cns nell’opposizione siriana”.

Carlotta Caldonazzo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet