News Tunisia

Tunisia: accordo tra Ennahda e opposizione

Tunisia: accordo tra governo e opposizioneAsharq Al-Awsat (06/10/2013). La coalizione di governo tunisina e l’opposizione hanno raggiunto un accordo che prevede la formazione di un governo indipendente, nel tentativo di sbloccare lo stallo politico in cui si trova il Paese in seguito all’uccisione di due importanti figure laiche nel corso di quest’anno.

L’accordo è stato firmato da 20 partiti. Tra quelli che invece si sono rifiutati di prendervi parte risultano il Congresso per la Repubblica, la Petizione Popolare per la Libertà, Giustizia e Sviluppo e altri.

Il leader del movimento islamista Ennahda, Rachid Ghannouchi, ha firmato l’accordo da parte del governo mentre Al-Mwaldi Al-Riyahi, membro di spicco del Forum Democratico per il Lavoro e la Libertà, per conto dell’opposizione.

L’attuale governo islamista sarà dunque rimpiazzato da un gabinetto tecnico indipendente con pieni poteri nell’amministrare gli affari del Paese. Le due parti hanno un mese di tempo per negoziare la formazione del nuovo esecutivo.

 


Cristina Gulfi

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet