Iraq Siria Società

Tariq Ramadan: Daish non rappresenta l’Islam

Schermata 2014-10-13 alle 12.48.07(Agenzie). Tariq Ramadan, accademico e scrittore di origini egiziane, durante un’intervista per Al-Jazeera ha spiegato perché Daish (conosciuto in occidente come ISIS) e le sue azioni sono in realtà molto lontane da quella che è la religione islamica.

“Daish e i suoi combattenti stanno distorcendo l’interno messaggio dell’Islam e glielo dobbiamo dire”, ha detto lo scrittore. “Tutto quello che stanno facendo – uccidere degli innocenti, attuare la cosiddetta Shar’ia e la stessa auto-proclamazione di uno stato islamico – è tutto contro quello che predica l’Islam”.

Anche sull’instaurazione del fantomatico califfato Tariq Ramadan è molto duro, dicendo che non si tratta affatto di un califfato, bensì di persone che giocano a fare politica riferendosi a fonti religiose. Per questo è estremamente importante che studiosi come lui rimarchino la lontananza reale che Daish ha dalla religione islamica.

“Certamente”, continua lo studioso, “dobbiamo renderci conto che i problemi principali dei musulmani derivano dagli stessi musulmani e dai paesi a maggioranza musulmana. E per questo dobbiamo essere critici e denunciare a voce alta i dittatori e tutti quelli che predicano un falso Islam”.

 


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet