News Palestina Zoom

Tariq Ramadan condanna

Di Tariq Ramadan. (22/07/2014). Traduzione e sintesi di Chiara Cartia.

Condanno, ovviamente, i propositi tenuti da alcune persone e le grida “morte agli ebrei” così come condanno le violenze che scoppiano nel cuore di alcune manifestazioni.

Condanno altresì i propositi indecenti tenuti dal Presidente del Concistoro centrale israelitico di Francia e il Presidente del Consiglio delle Istituzioni ebraiche di Francia (Joël Mergui e Roger Cukierman) che osano:

1. Giustificare il massacro di civili, donne e bambini (intorno a 75% delle vittime) presentando Israele come vittima e omettendo che tutti i razzi lanciati sono distrutti o deviati in volo e che non ci sono state morti causate da razzi fino all’invasione terrestre.

2. Considerare che gli unici sostenitori dei palestinesi sono musulmani quando ce ne sono di buddisti, indù, atei, agnostici.

3. Manipolare l’opinione pubblica affermando che opporsi alla politica israeliana e opporsi al massacro nasconda degli intenti antisemiti.

Sono queste prese di posizione e decisioni del governo come quella di voler vietare la manifestazione pro-palestinese che intrattengono un clima deleterio in Francia aizzando una comunità contro l’altra e aprendo le porte all’odio e ad azioni incontrollate.

Vai all’originale

 


Chiara Cartia

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz