Cinema Cultura News

Tala Hadid al Festival Internazionale del Film di Roma

(Agenzie) L’artista e regista londinese Tala Hadid ha presentato in Europa  il suo nuovo film dal titolo “Itar el-Layl (The Narrow Frame of Midnight)”, proiettato nel quadro della sezione Cinema d’Oggi del Festival Internazionale del Cinema di Roma. Il film, presentato in anteprima mondiale al Festival del Cinema di Toronto, è il prodotto di una collaborazione tra Marocco, Francia e Regno Unito.

“Itar el-Layl” racconta la storia di un viaggio attraverso il Nord Africa e il Medio Oriente, dal Marocco all’Iraq. Il film ruota intorno a due figure principali: Aicha, una bambina orfana marocchina che cade nelle mani di una coppia di criminali che tenta di venderla Francia, e Zacaria, uno scrittore che rinuncia alla sua carriera per cercare il fratello, scomparso per seguire un gruppo di combattenti rivoluzionari. Le strade dei due si incontrano per un breve momento, il tempo che serve a Zacaria di salvare Aicha e affidarla alla sua ex compagna Judith, francese, terza figura emblematica del film.

Tala Hadid, scrittrice e fotografa di origini marocchino-irachene, ha esordito come regista con un documentario dal titolo “Sacred Poet” dedicato alla figura di Pier Paolo Pasolini.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz