News Politica

Stati Uniti: rafforzamento dello scudo missilistico israeliano

Elaph (21/04/12). Gli Stati Uniti sborseranno circa 680 milioni di dollari supplementari fino al 2015, per rafforzare lo scudo missilistico israeliano, nel tentativo di limitare gli attacchi contro le città e gli insediamenti israeliani, soprattutto quelli nelle vicinanze della striscia di Gaza. Israele avrebbe chiesto 700 milioni di dollari per ottenere 4 cupole metalliche al fine di contrastare i missili sparati a distanza di 70 km, e 300 milioni di dollari per acquistare e migliorare il sistema di intercettazione missilistica. Secondo il direttore generale del Ministero di Difesa israeliano Uri Shani, Israele investirà circa un miliardo di dollari nei prossimi anni per sviluppare sistemi anti-missile.


Alessandra Cimarosti

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz