News

Stati Uniti: Clinton in dialogo con i vertici israeliani

Ahram (17/07/2012). Hillary Clinton, segretario di Stato americano, ha avuto dei colloqui con i vertici israeliani nel corso dei quali argomento prevalente sono stati i risultati della sua visita in Egitto e l’incontro con il Presidente Mohamed Morsi. Altre tematiche trattate sono state il problema iraniano e i difficili dialoghi di pace tra israeliani e palestinesi.

Durante i negoziati, il Presidente israeliano Shimon Peres ha affermato l’interesse e la preoccupazione di Israele per il mantenimento della pace con l’Egitto, che è considerato il più importante e grande paese del Medio Oriente. Nel corso della conferenza stampa convocata con la partecipazione di Clinton, Peres ha detto: “rispettiamo i risultati delle elezioni egiziane”, aggiungendo che la pace tra le due parti ha salvato la vita di migliaia di ragazzi dei due paesi, perciò bisogna continuare su questa linea.

Per quanto riguarda l’Iran, Il Presidente israeliano ha espresso il suo ringraziamento a Barak Obama per il modo in cui gestisce la questione più pericolosa del mondo contemporaneo, ossia la questione del nucleare iraniano. Da parte sua, Clinton ha sottolineato le differenze tra gli Stati Uniti e Israele nel trattare con l’Iran, chiarendo che questo è un momento di incertezza, ma anche una grande opportunità per la regione e in momenti come questi è necessario che gli amici lavorino insieme in modo intelligente, creativo e coraggioso.


Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz