Cucina Marocco

Speciale Marocco: msemen, pane sfogliato

cucina marocchina msemen

Questo mese sarà interamente dedicato alla cucina del Marocco! Iniziamo con una pietanza presente in tutti i forni per le strade e sulle tavole di tutte le case marocchine:

il msemen, pane sfogliato!

Ingredienti:

  • 400g di farina
  • 150g di semola fine
  • 100g di burro
  • 50ml di olio
  • 1 cucchiaino di sale
  • ½ cucchiaino di lievito
  • acqua tiepida

Preparazione:

Mescolare la farina, 100g di semola (lasciarne 50g per la sfogliatura), il sale e il lievito.

Aggiungere acqua tiepida a poco a poco e in quantità sufficiente per ottenere una massa omogenea, morbida ed elastica.

Formare delle palline di massa della grandezza di un albicocca e ungere con olio.

Avendo cura di avere sempre le dita un po’ unte, lavorare ogni pallina su un piano e stenderla fino ad ottenere un foglio di pasta molto fino, quasi trasparente.

Cospargere un po’ di semola sopra questo primo foglio e quindi procedere alla piegatura: chiudere verso l’interno il lato destro e quello sinistro del foglio, andando a formare un rettangolo lungo; dopo di che spalmare poco burro sulla superficie; cospargere con altra semola e infine ripiegare i lembi esterni verso l’interno, fino a formare un panetto quadrato.

Ripetere la stessa operazione per tutte le palline di pasta. Una volta formati tutti i panetti, stenderli con le mani fino ad ottenere dei quadrati di pasta larghi e spessi.

Far scaldare una padella e cuocere ogni msemen da entrambe i lati per pochi minuti.

Servire caldi o freddi. Sono ottimi per la colazione o come pane per uno spuntino salato.

 

Buon appetito!

 

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet