- Home > Al-Qaeda > Somalia preoccupata per rifugiati che fuggono dallo Yemen
Al-Qaeda News Politica Somalia Yemen

Somalia preoccupata per rifugiati che fuggono dallo Yemen

(Agenzie). Il primo ministro della Somalia, Omar Abdirashid Ali Sharmarke, si è detto molto preoccupato che il conflitto in Yemen possa avere ripercussioni negative anche sul suo Paese.

Attraverso il Golfo di Aden infatti, più di 2.000 rifugiati sono arrivati finora ​​nelle regioni settentrionali somale del Puntland e del Somaliland, mentre l’agenzia dell’ONU per i rifugiati si prepara a riceverne altri 100.000 nei prossimi mesi. Coloro che fuggono dai combattimenti in Yemen sono sia yemeniti che somali.

“La nostra economia non può sostenere questo afflusso di rifugiati”, ha detto Omar Abdirashid Ali Sharmarke alla AFP durante una visita nella capitale keniana Nairobi. “Abbiamo bisogno di molto sostegno per accogliere questi rifugiati”.

Nel sud della Somalia al-Qaeda e i militanti di Shabab ancora dominano gran parte della campagna, pur essendo stati cacciati via dalla maggior parte delle città da una coalizione dell’Unione Africana e alle truppe somale.

Sharmarke ha detto anche che c’è un dibattito all’interno di Shabab sull’opportunità di affiliarsi a Daesh (ISIS), avvertendo anche sul pericolo che il rafforzamento di Al-Qaeda nella Penisola Araba possa portare ad approfittare del conflitto yemenita per impossessarsi di un nuovo territorio, quello somalo.


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz