News Siria

Siria: uccisi 50 membri delle forze di regime ad Hama

Al-Quds al-Arabi (05/11/2012). Cinquanta membri dell’esercito siriano e delle milizie pro regime sono stati uccisi lunedì mattina in un attentato suicida nella campagna di Hama, secondo quanto riferito dall’Osservatorio siriano per i diritti umani. Il direttore dell’Osservatorio, Rami Abdelrahman, ha detto all’Agenzia France Press (AFP) nel corso di una telefonata che “cinquanta membri delle forze siriane e delle milizie pro regime sono stati uccisi in mattinata dall’esplosione di un’autobomba vicino ad un centro di sviluppo rurale gestito dalle forze del regime nella zona di Hama, nel centro del paese.

Abdelrahman ha aggiunto che “l’uomo che si è fatto esplodere con l’autobomba apparteneva al Fronte al-Nosra”, organizzazione islamista radicale e “l’operazione è stata realizzata in collaborazione con altre brigate che hanno piantato ordigni esplosivi nelle zone intorno al centro”.


Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz