News

Siria: riunione degli Amici della Siria a Parigi

Al-Quds al-Arabi (6/07/2012). I rappresentanti di circa cento paesi occidentali e arabi hanno deciso di riunirsi in una conferenza degli Amici della Siria a Parigi per discutere sui mezzi per aumentare la pressione su Damasco e Mosca per far dimettere il Presidente Bashar al-Assad. Obiettivo dichiarato di questa terza conferenza degli Amici del popolo siriano, aperta dal Presidente francese François Hollande, è quello di mostrare una grande mobilitazione internazionale a favore della transizione politica con le dimissioni del Presidente siriano.

I partecipanti si sono riuniti in una situazione di grandi divergenze, da un lato tra i membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell’ONU con il distacco della Russia e della Cina, ribadito dalla loro assenza in questa riunione, e il loro rifiuto a forzare Bashar al-Assad ad andarsene, dall’altro tra le varie correnti dell’opposizione siriana che non riescono ad unirsi. Erano presenti gli Stati Uniti, la maggior parte degli Stati europei e arabi, tra cui il Qatar e l’Arabia Saudita, per lo più attraverso i loro ministri degli esteri, oltre a più di cento membri dell’opposizione e associazioni civili in Siria.

Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet