News

Siria: rimpatriati Medici Senza Frontiere

Al-Ayyam (16/05/2012). Un medico francese membro dell’organizzazione Medici Senza Frontiere ha dichiarato, di ritorno dalla Siria, che “l’esercito siriano vuole uccidere i feriti”. Il medico, che faceva parte di un gruppo di dottori riusciti a raggiungere il nord della Siria passando clandestinamente il confine turco, ha raccontato che gli ospedali vengono presi di mira dall’esercito del regime per essere distrutti e che molti dei feriti ricoverati vengono torturati. Ha aggiunto che le condizioni sono talmente precarie che a volte ci si limita a fornire un primo soccorso minimo anche nei casi più gravi.

Traduzione di Roberta Papaleo

Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet