News Politica

Siria: “Qualcosa di nuovo sul Golan occidentale”

Now Lebanon (27/09/2012). Un ministro israeliano ha affermato alla stampa che alcuni mortai e colpi di arma da fuoco hanno raggiunto il territorio del Golan occidentale (controllato dallo stesso stato israeliano), sebbene non fossero direttamente indirizzati allo stato ebraico.
Il ministro ha spiegato che il lancio è stato “il risultato di lotte e scontri intra-siriani, in cui non abbiamo intenzione di finire coinvolti”. Altre fonti hanno aggiunto che rappresenta un episodio grave, ma che gli esperti stanno monitorando la situazione.
lo scoppio, che non ha causato morti nè feriti, è esploso ieri sera nell’area controllata da Israele dal 1967 ed annessa unilateralmente allo stato ebraico nel 1981 nonostante la risoluzione 242 dell’ONU.


Valerio Masi

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet