News Politica

Siria: pericolo di guerra civile

AlQuds AlArabi (15/03/12). Il ministro degli Esteri francese Alain Juppé ha sottolineato oggi il rischio di una guerra civile in Siria, nel caso in cui vengano rilasciate armi all’opposizione. Juppé ha dichiarato alla radio France Culture “il popolo siriano è profondamente diviso e se dovessimo dare armi ad una determinata parte dell’opposizione, ciò significherebbe provocare una guerra civile tra cristiani, alawiti, sunniti e sciiti e questo rappresenterebbe una delle più grandi catastrofi”. Ad un anno dall’inizio delle rivolte, il bilancio della repressione delle manifestazioni, è di più di 8500 morti, secondo i dati dell’Osservatorio siriano per i diritti umani.


Alessandra Cimarosti

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet