News Politica Russia Siria

Siria: opposizioni contrarie a progetto di pace russo

Esponenti dell’opposizione siriana e commentatori del Golfo hanno respinto il progetto di proposta russa per un processo di pace in Siria, dichiarando che l’obiettivo di Mosca è stato quello di mantenere il presidente Bashar Assad al potere e marginalizzare le voci dissenzienti.

La Russia, che con l’Iran è il più importante alleato di Assad , ha negato l’esistenza di un documento  preparato prima del secondo round dei colloqui di pace internazionali previsti per questa settimana a  Vienna.

Il testo, ottenuto da Reuters, non esclude la partecipazione di Assad alle elezioni presidenziali anticipate, possibilità che le opposizioni ritengono inconciliabile con il processo di pace.

“Il popolo siriano non hanno mai accettato la dittatura di Assad e non accetteranno che sia reintrodotta o riformulata in un altro modo”, ha detto Monzer Akbik, membro della Coalizione Nazionale Siriana.

 


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz