News Politica

Siria: oltre 65 vittime in due giorni

Al-Akhbar (7/12/2011). Sarebbero più di 65 le vittime degli scontri degli ultimi giorni in Siria. Lunedì si contavano sulle strade di Homs una trentina di cadaveri, ma il bilancio è salito e destinato a salire ancora. La causa è di matrice religioso-politica. Il presidente Al-Assad fa parte del gruppo Alawita, spesso ritenuto eretico dai Sunniti. Questi ultimi contano la maggioranza in Siria e ciò è una bomba ad orologeria pronta ad esplodere, soprattutto in una situazione politica così delicata come quella attuale.


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.