News Politica Siria

Siria: Londra distruggerà altre 50 tonnellate di armi chimiche

Zawya (09/07/2014). La Gran Bretagna ha dichiarato che ha intenzione di distruggere altre 50 tonnellate di materiale parte dell’arsenale siriano di armi chimiche, portando il totale stabilito a 200 tonnellate.

Infatti, il governo di Londra aveva inizialmente deciso di occuparsi dello smantellamento di 150 tonnellate di gas velenoso nell’azienda francese Veolia Environment, nel nor del Paese. William Hague, ministero degli Esteri britannico, ha annunciato che la nave carica di armi chimiche arriverà in Inghilterra la prossima settimana.

 

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet