News Politica

Siria: la crisi siriana rivela le mancanze della Turchia

Elaph (17/03/2012). La Turchia durante tutto il periodo dall’inizio della rivoluzione siriana ha cercato di svolgere un ruolo guida per la risoluzione della crisi. Tuttavia la difficoltà nel trasformare le sue minacce in azioni concrete ha portato la Turchia a perdere il suo “potere contrattuale” nella regione e speciale nei confronti della situazione siriana. A questo proposito il “New York Time” ha commentato come la Turchia abbia perso un’occasione importante per imporre la sua leadership all’interno  del Medio Oriente.


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz