News Politica

Siria: intervento internazionale sul tavolo delle discussioni

Elaph (31/05/2012). Gli analisti dichiarano che si sta iniziando a fare sempre più probabile un ‘intervento straniero in Siria per fermare il bagno di sangue. Si intensificano a questo scopo le pressioni su Russia e Cina affinché modifichino le loro posizioni che rendono impossibile una decisione a breve termine.

Martedì il presidente francese Hollande ha confermato la dichiarazione fatta durante la sua campagna elettorale dicendo che “un’intervento armato in Siria non è improbabile”, ma a condizione che rientri nel quadro delle Nazioni Unite. L’analista Didier Pune dell’Istituto di relazioni internazionali e strategiche ha dichiarato , riguardo le dichiarazioni di Hollande, che esse sono una “riaffermazione del diritto internazionale e non sono poi così coraggiose; che io sappia né la Russia né la Cina voteranno per un intervento militare in Siria”.

 

 


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz