News Politica

Siria: finanziamento da parte degli Stati Uniti

AlQuds AlArabi (03/04/12). Gli Stati Uniti hanno annunciato ieri che contribuiranno al finanziamento di una nuova iniziativa che consiste nella documentazione delle violazioni dei diritti umani in Siria. Questa iniziativa mira ad attribuire le responsabilità, nella campagna di repressione che continua da un anno contro la resistenza siriana. La ministra degli Esteri americana Hilary Clinton, nella conferenza di Istanbul, ha dichiarato che gli Stati Uniti contribuiranno con una somma iniziale di 1,25 milioni di dollari, per “un centro di raccolta dati in Siria”. In un comunicato del Ministero degli Esteri americano, è stato affermato che ci si avvicina sempre di più al riconoscimento degli autori di queste gravissime violazioni dei diritti umani e che è necessario regolare i conti e che il popolo siriano proceda nella sua strada. Tutte le informazioni ottenute nel centro, saranno fornite agli investigatori, agli avvocati e alle associazioni di diritti umani che indagano sulle presunte violazioni. Secondo le Nazioni Unite sono state uccise più di 9000 persone dall’inizio della campagna di repressione del regime di Assad.


Alessandra Cimarosti

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.