News Politica

Siria: Damasco accusa politici e deputati libanesi di sostenere le forze di opposizione al regime

Al Quds al Arabi (21/08/2012). Il Procuratore Generale di Damasco Marwan Logie ha dichiarato che  la magistratura penale siriana ha emesso un atto d’accusa contro deputati e autorità di rilievo libanesi incriminati per aver sostenuto i gruppi armati in Siria ed aver agevolato il traffico di armi tra i due paesi.

Il Procuratore in un’intervista rilasciata al canale Al Manar ha accusato i funzionari libanesi di aver fornito un rifugio sicuro, finanziamenti ed armi ai gruppi armati siriani, andando contro all’autorità dello Stato siriano ed alle sue leggi. Fonti siriane rivelano che gli imputati sarebbero i deputati ed i funzionari del Movimento del Futuro, il capo del Partito Socialista Walid Jumblatt ed il capo del partito di opposizione le Forze Libanesi.


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz