News

Siria: Damasco a Brahimi, parlare di guerra civile è “contro la realtà”

El Watan (20/08/2012). Il Ministro siriano degli Affari Esteri ha affermato lunedì che qualificare la situazione in Siria come guerra civile è “contro la realtà”, reagendo alle affermazioni del nuovo mediatore internazionale Lakhdar Brahimi. “Parlare di guerra in Siria è contrario alla realtà, (è un termine che) si trova solo nella testa di coloro che complottano. Quello che succede sul campo sono dei crimini terroristici che minacciano il popolo siriano e che sono messi in atto da delle bande salafite armate sostenute da paesi conosciuti”, ha indicato un comunicato del Ministero. Brahimi aveva dichiarato domenica al canale televisivo France 24 che non si trattava più di evitare la guerra civile in Siria ma di “fermarla”.

Il diplomatico algerino si è anche espresso sulle questione di sapere se è venuto il momento di chiedere la partenza del presidente siriano Bashar al-Assad: “Riguardo alla questione (di sapere) se Assad se ne andrà o meno, io non ho detto che  non era il momento per lui di andarsene”. Infatti, secondo quanto riportato dall’agenzia Router, Brahimi aveva detto:”è troppo presto perché io possa prendere posizione su questo argomento”, suscitando la collera dell’opposizione.


Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz